Che significa? A latere

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

A latere: [a lato] (d. proc.) Si dice dei giudici che siedono al «lato del presidente» di un organo giurisdizionale a composizione collegiale (Tribunale, Corte di Appello, Corte di Assise). Essi affiancano il presidente nel compimento di alcuni degli atti del giudizio e concorrono alla emanazione delle decisioni del Collegio.

«legato a latere», invece, equivale a legato pontificio e designa un alto prelato che rappresenta il Papa in circostanze solenni.

Di qui l’uso del termine nel linguaggio comune per indicare tutti coloro che fanno le veci di altri.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI