Dizionario | Termini giuridici

Addizionale

11 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Addizionale (d. trib.): È una imposta [vedi] di carattere eccezionale stabilita dalla legge una tantum in momenti di particolare emergenza finanziaria.

Consiste in una quota percentuale che si va ad aggiungere a quanto già dovuto a titolo di imposta ed il cui gettito è, di norma, destinato ad enti pubblici.

All’Addizionale si applicano le norme dell’imposta a cui si commisura anche se restano distinte le due obbligazioni tributarie.

Alcune Addizionali sono state istituite per finanziare le Regioni e altri enti locali quali ad es.: l’(—) regionale all’imposta di consumo sul gas metano. Al fine di supportare il processo di decentramento fiscale sono state in seguito istituite, con D.Lgs. 446/1997, l’Addizionale regionale all’IRPEF e con D.Lgs. 360/1998, l’(—) provinciale e comunale all’IRPEF.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube