Che significa? | Termini giuridici

Aiuti dello Stato alle imprese

12 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 12 ottobre 2015



Aiuti dello Stato alle imprese (d. UE.): Gli articoli 107-109 TFUE, disciplinano gli aiuti pubblici alle imprese.

L’art. 107, par. 1, TFUE stabilisce che «salvo deroghe contemplate dai trattati, sono incompatibili con il mercato interno, nella misura in cui incidano sugli scambi tra Stati membri, gli aiuti concessi dagli Stati, ovvero mediante risorse statali, sotto qualsiasi forma che, favorendo talune imprese o talune produzioni, falsino o minaccino di falsare la concorrenza».

Ai fini della definizione della nozione di aiuto, la Commissione e la Corte hanno elaborato un sistema di analisi che si fonda sul presupposto che, ai fini di verificare la sussistenza di un aiuto, bisogna valutare:

—   il vantaggio economico per l’impresa beneficiaria derivante dalla misura pubblica che si sospetta costituire un aiuto;

—   l’incidenza di tale misura sul commercio al’interno dell’Unione;

—   la sua selettività o specificità, nel senso di favorire solo alcune imprese e non la totalità;

—   il trasferimento di risorse statali.

Nel complesso tali parametri sono conosciuti come criterio VIST (vantaggio, incidenza, selettività, trasferimento).


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI