Che significa? | Termini giuridici

Alimenti

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Alimenti [obbligo degli] (d. civ.): È un’obbligazione [vedi] che incombe sulle persone legate da vincolo di parentela, adozione o affinità con l’alimentando, in base ad un ordine diversificato a seconda della intensità del vincolo (art. 433 c.c.).

Tali soggetti devono all’alimentando, che si trovi in stato di bisogno per l’impossibilità di provvedere al proprio mantenimento, assistenza materiale nella misura del bisogno medesimo e della capacità economica dell’obbligato.

Il correlativo diritto agli alimenti è personale, inalienabile, intrasmissibile, e non può essere sottoposto a sequestro.

Ai sensi dell’art. 448bis c.c. (inserito dalla L. 219/2012) i figli, anche adottivi, sono sottratti dall’adempimento dell’obbligo di prestare gli alimenti nei confronti del genitore decaduto dalla responsabilità genitoriale [vedi].

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI