Che significa? | Termini giuridici

Anticipazione bancaria

22 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 22 ottobre 2015



Anticipazione bancaria [contratto di] (d. civ.) (d. comm.): Il codice civile non definisce il contratto di Anticipazione bancaria. In realtà si tratta di una sottospecie dell’apertura di credito [vedi] garantita, in cui la garanzia è costituita da pegno [vedi] di titoli o merci (art. 1846 ss. c.c.).

Si tratta di un contratto reale (si perfeziona, infatti, con la dazione della somma, previa consegna delle cose da pignorare), ad effetti reali (comporta, cioè, il trasferimento della proprietà di somme da restituirsi alla scadenza di un termine), a garanzia reale (perché si costituisce con pegno di titoli o merci), di durata; con esso quindi la banca versa al cliente (cd. anticipato) una determinata somma previa costituzione di una garanzia su titoli, merci, o documenti rappresentativi di merci.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI