Che significa? Arbitrarietà del potere

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Arbitrarietà del potere (sc. pol.)

Nello Stato assoluto l’Arbitrarietà del potere  era la regola di governo, in quanto il sovrano poteva esercitare arbitrariamente qualsiasi diritto sui propri sudditi.

Con l’avvento dello Stato di diritto [vedi], del principio di legalità [vedi] e della rule of law [vedi], l’ Arbitrarietà del potere è stata limitata e disciplinata, lasciando, tuttavia, ancora ampia discrezionalità alla politica [vedi].

L’attuale situazione del nostro Paese, sempre più carente sotto il profilo della tutela dell’interesse collettivo e spesso foriero di illegalità, che porta alla corruzione e alle discriminazioni sociali, è in mano della classe di governo che sovente si limita solo a fare promesse e proclami popolari senza intaccare i consolidati e radicati poteri della «casta».


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI