Che significa? | Termini giuridici

Arresti domiciliari

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Arresti domiciliari (d. p. pen.): È una delle misure cautelari [vedi] personali, applicabile se ricorrono i presupposti di cui agli artt. 273 e 274 c.p.p.

Gli  Arresti domiciliari consistono in uno stato di privazione della libertà personale e, in tal senso, sono detraibili dal computo della pena detentiva eventualmente inflitta con sentenza definitiva. Si scontano in un immobile come la casa di abitazione, un altro luogo di privata dimora, un luogo di cura o di assistenza (ospedale) a seconda delle condizioni di vita dell’imputato.

Va segnalato che il D.L. 78/2013 conv. in L. 94/2013 ha stabilito che il giudice, nell’individuare il luogo degli Arresti domiciliari, deve assicurare le prioritarie esigenze di tutela della persona offesa dal reato.

Per provvedere a tali esigenze indispensabili, e per esercitare un’attività lavorativa (se il soggetto versa in situazione di assoluta indigenza), il giudice può autorizzare l’imputato ad assentarsi dal domicilio presso il quale la misura degli Arresti domiciliari viene attuata solo per il tempo strettamente necessario.

All’interno del luogo di detenzione l’imputato è libero, ma il giudice può vietargli di comunicare (di persona o telefonicamente) con estranei.

Il controllo saltuario sull’osservanza delle prescrizioni imposte compete agli organi inquirenti (P.M. e P.G.), mentre resta esclusa qualsiasi forma di piantonamento in casa (art. 284 c.p.p.). L’allontanamento dal sito degli arresti integra il delitto di evasione (art. 385 c.p.).

Quando vi sono particolari esigenze cautelari da garantire e il giudice ritenga necessario realizzare una maggiore effettività del controllo circa il rispetto delle prescrizioni da parte dell’imputato, può disporre che questi sia sottoposto a controllo mediante strumenti elettronici od altri strumenti tecnici (es. braccialetto elettronico) di cui la P.G. abbia la disponibilità (art. 275bis c.p.p.);

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI