Che significa? | Termini giuridici

Atti delle organizzazioni internazionali

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Atti delle organizzazioni internazionali (d. int.): Sono le manifestazioni di volontà delle organizzazioni internazionali destinate ad incidere sulla loro organizzazione o sulla sfera soggettiva degli Stati membri.

Possono avere:

—  rilevanza interna: se dettano le regole di funzionamento dell’organizzazione o che incidono sulla sua struttura (es.: trattati istitutivi);

—  rilevanza esterna: se producono effetti giuridici sui soggetti di diritto internazionale e a loro volta possono essere:

—  vincolanti: esempio: ex art. 288 TFUE sono i regolamenti [vedi], le direttive [vedi] le decisioni [vedi];

—  non vincolanti (che costituiscono la cd. soft law) che sono: le raccomandazioni [vedi] i pareri [vedi] e le dichiarazioni di principi delle Nazioni Unite [vedi].

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI