Che significa? | Termini giuridici

Bis de eadem re ne sit actio

14 Ott 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 Ott 2015



Bis de eadem re ne sit actio [che non vi sia azione due volte in ordine alla medesima cosa] (d. proc.): Meglio conosciuta nella generica formulazione del ne bis in idem [vedi], tale massima enuncia il divieto per qualsiasi giudice di pronunciarsi su una materia che abbia costituito oggetto di una pronuncia passata in cosa giudicata.

Nell’ordinamento processuale penale, il principio bis de eadem re ne sit actio comporta che l’imputato prosciolto o condannato con sentenza o decreto penale divenuti irrevocabili non può essere giudicato per il medesimo fatto, neppure se questo viene diversamente considerato per titolo, per grado o per altre circostanze.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI