Dizionario | Termini giuridici

Bundestag

14 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Bundestag (d. comp.): Nel Parlamento tedesco è l’assemblea rappresentativa di tutta la popolazione.

Ad essa si affianca il Bundesrat che è, invece, la Camera rappresentativa dei Länder, cioè dei popoli locali.

Si tratta di un bicameralismo imperfetto, in quanto solo il Bundestag è eletto direttamente dal popolo e solo nei suoi confronti il Governo è politicamente responsabile. Notevoli differenze esistono tra le due Camere anche per ciò che concerne il procedimento legislativo. Inoltre, mentre il Bundesrat può definirsi «permanente» in quanto si rinnova parzialmente solo in occasione di modifiche nella composizione dei Governi dei vari Länder, il Bundestag si rinnova per intero ogni 4 anni.

Nessuno può far parte delle due Camere contemporaneamente.

I deputati del Bundestag sono 662 eletti direttamente dal popolo.

Il Bundesrat, invece, è formato da membri dei Governi dei Länder, in numero proporzionale alla popolazione del Land, per un totale di 69 componenti.

Il bicameralismo è stato oggetto della riforma costituzionale tedesca (Föderalismusreform) del 2006, che ha lasciato inalterata la struttura degli organi, ma ha riformato il procedimento legislativo, mirando a ridurre la percentuale di leggi ad approvazione obbligatoria del Bundesrat (percepito come un potere di veto nei confronti di parti importanti dell’attuazione del programma del Governo federale).



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube