Che significa? Cancelleria

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Cancelleria (d. p. civ.) (d. p. pen.): Presso ogni ufficio giudiziario (Corte, Tribunale, Giudice di Pace) è istituito un ufficio di (—), con compiti di documentazione delle attività giudiziarie, di registrazione e custodia degli atti e con una serie di numerose altre attribuzioni amministrative, prevalentemente tese a rendere realizzabile ed efficace la funzione giurisdizionale.

La quasi totalità delle attribuzioni della cancelleria, infatti, si concreta nella tenuta della documentazione processuale o nella pubblicazione degli atti del giudice, o, ancora, nell’esecuzione dei provvedimenti giudiziali.

La vigente normativa ha finito col sopprimere la classica figura del cancelliere [vedi] per introdurre molteplici figure di funzionari e impiegati addetti all’ufficio di cancelleria, che si distinguono in ragione dei diversi profili professionali e dei compiti ad essi assegnati.

Da tempo è in atto il processo d’informatizzazione dei procedimenti civili dove è disposto come principio generale che le comunicazioni e le notificazioni a cura della cancelleria sono effettuate esclusivamente per via telematica all’indirizzo di PEC risultante da elenchi pubblici o accessibili alle P.A. così come il deposito degli atti processuali e dei documenti da parte dei difensori delle parti deve avvenire esclusivamente con modalità telematiche.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI