Che significa? Cancelliere

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Cancelliere (d. proc.)

È l’ufficio complementare dell’organo giudiziario, con funzioni prevalentemente burocratiche ed amministrative.

È il principale collaboratore del giudice, in quanto è destinato ad assistere quest’ultimo in ogni attività necessaria per pervenire alla decisione.

Cancelliere nel processo civile

Il cancelliere documenta le attività proprie e quelle degli organi giudiziari e delle parti. Egli assiste il giudice in tutti gli atti dei quali deve essere formato processo verbale [vedi] e vi appone la sua sottoscrizione dopo quella del giudice.

L’art. 58 c.p.c. precisa, inoltre, che il cancelliere attende al rilascio di copie e estratti autentici dei documenti prodotti, all’iscrizione della causa a ruolo [vedi], alla formazione del fascicolo d’ufficio e alla conservazione di quelli delle parti, alle comunicazioni e alle notificazioni prescritte dalla legge o dal giudice, nonché alle altre incombenze che la legge gli attribuisce.

Gli altri atti più importanti di competenza del cancelliere sono:

—  la pubblicazione delle sentenze [vedi], che consiste nell’attestazione dell’avvenuto deposito, mediante l’apposizione della data e della firma del (—) (art. 133 c.p.c.);

  le comunicazioni [vedi], destinate a portare a conoscenza delle parti (compreso il P.M., consulenti tecnici etc.) i provvedimenti del giudice.

Cancelliere nel processo penale

Il cancelliere, nel processo penale, svolge funzioni di assistenza al giudice redigendo i processi verbali, provvedendo alla formazione di fascicoli, quali quello del dibattimento (art. 431 c.p.p.), e svolgendo attività di comunicazione alle parti e al P.M.

Nella cancelleria vanno depositati in genere gli atti processuali, in primo luogo la sentenza (art. 548 c.p.p.), ma anche gli atti di parte, quali le richieste del P.M. e degli avvocati.

Per lo svolgimento di tali incombenze il cancelliere viene coadiuvato da altro personale suddiviso nelle categorie dei collaboratori, assistenti, coadiutori, commessi.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI