Che significa? | Termini giuridici

Catering

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Catering [contratto di] (d. civ.): Il catering, dal verbo inglese «to cater» che significa «provvedere al cibo, rifornire», è il contratto con cui una parte (cd. caterer) si obbliga, verso il corrispettivo di un prezzo, ad approvvigionare l’altra parte di pasti pronti per essere consumati.

È un contratto atipico, ampiamente diffuso nella prassi, inquadrabile nella fattispecie del contratto di somministrazione [vedi].

Nell’ambito della ristorazione collettiva (aziende, università, ospedali, scuole etc.) sono state, poi, adottate diverse formule contrattuali che disciplinano non solo l’attività di preparazione dei pasti ma anche il compimento dell’intero servizio di mensa ed eventuali prestazioni accessorie (es.: allestimento di cucine, riordino delle sale etc.). In questo caso si hanno dei contratti misti di appalto (di servizi) e somministrazione.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI