Che significa? Circolare

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Circolare (d. amm.): non è una figura autonoma di atto amministrativo [vedi], bensì un mezzo di notificazione o di comunicazione di atti amministrativi.

La circolare rientra (come gli ordini, i regolamenti, le istruzioni) tra le cd. norme interne, ossia di quelle disposizioni indirizzate solo a coloro che fanno parte di una determinata amministrazione.

La dottrina individua diversi tipi di circolare:

  organizzativa, che contiene disposizioni sull’organizzazione degli uffici;

  interpretativa, recante l’interpretazione di leggi e regolamenti al fine di assicurarne l’uniforme applicazione nell’ambito dell’apparato amministrativo;

  di cortesia, contenente voti augurali, saluti, attestati di stima;

  informativa, tesa ad informare su determinati atti e problemi.

Separatamente va considerata la circolare regolamento, idonea a produrre effetti normativi esterni. Si tratta in questo caso di un vero e proprio regolamento [vedi] che come tale va considerato, anche sotto il profilo dell’impugnazione, purché presenti i requisiti procedurali e sostanziali previsti.

 


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI