Che significa? | Termini giuridici

Collaudo

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Collaudo (d. amm.): Nell’appalto di lavori pubblici, il collaudo ha lo scopo di verificare che l’opera in appalto sia stata eseguita a regola d’arte secondo le prescrizioni tecniche ed in conformità del contratto. Il collaudo, inoltre, serve ad appurare che i dati risultanti dalla contabilità finale e dai documenti giustificativi corrispondono fra loro e comprende tutte le verifiche tecniche previste dalle leggi di settore (art. 215 D.P.R. 207/2010 – Regolamento di attuazione e di esecuzione del Codice dei contratti). All’esito del collaudo viene redatto un apposito certificato di collaudo da inviare alla stazione appaltante.

 

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI