Che significa? | Termini giuridici

Condotta

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Condotta (d. pen.): È il comportamento umano costituente reato; può consistere in un’azione o in una omissione (art. 40 c.p.) Attiene all’elemento oggettivo del reato [vedi].

In base alla condotta i reati possono distinguersi in: reati a forma vincolata in cui l’attività esecutiva è rigidamente fissata dalla norma incriminatrice (es.: truffa); reati a forma libera in cui è sufficiente che la condotta sia idonea a cagionare l’evento previsto dalla norma (es.: omicidio); reati unisussistenti che si perfezionano con il compimento di un solo atto e reati plurisussistenti in cui l’azione si fraziona in più atti.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI