Che significa? Confidi

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Confidi (d. banc.): Soggetti operanti nell’attività di concessione di finanziamenti, disciplinati dall’art. 112 del T.U.B.

In base al nuovo dettato ex D.Lgs. 169/2012, i confidi esercitano in via esclusiva l’attività di garanzia collettiva dei fidi e i servizi a essa connessi o strumentali, nel rispetto delle disposizioni dettate dal Ministro dell’economia e delle finanze e delle riserve di attività previste dalla legge. I confidi sono iscritti in un elenco tenuto dall’Organismo previsto dall’art. 112bis TUB, avente personalità giuridica di diritto privato, con autonomia organizzativa, statutaria e finanziaria.

I confidi iscritti nell’albo possono svolgere, prevalentemente nei confronti delle imprese consorziate o socie, le seguenti attività:

—  prestazione di garanzie a favore dell’amministrazione finanziaria dello Stato, al fine dell’esecuzione dei rimborsi di imposte alle imprese consorziate o socie;

—  gestione di fondi pubblici di agevolazione;

—  stipula di contratti con le banche assegnatarie di fondi pubblici di garanzia per disciplinare i rapporti con le imprese consorziate o socie, al fine di facilitarne la fruizione.

Inoltre, in via residuale, possono concedere altre forme di finanziamento, nei limiti massimi stabiliti dalla Banca d’Italia.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI