Che significa? | Termini giuridici

Confusione

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Confusione (d. civ.): È uno dei modi di estinzione dell’obbligazione ed ha carattere satisfattorio; si verifica quando le qualità di creditore e debitore vengono a riunirsi in capo alla stessa persona, nel qual caso si avrebbe l’assurdo del debitore che paga a se stesso.

Questa situazione può verificarsi in conseguenza di atti tra vivi o di atti mortis causa.

La confusione determina l’estinzione della obbligazione e l’estinzione delle garanzie eventualmente prestate dai terzi.

Quando la confusione si verifica in relazione a diritti reali limitati prende il nome di consolidazione.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI