Che significa? | Termini giuridici

Congresso

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Congresso (d. comp.): Organo cui la Costituzione statunitense americana delega tutti i poteri legislativi.

L’organismo parlamentare statunitense è formato:

—  da una Camera dei rappresentanti, presieduta da uno speaker, composta di 435 membri eletti a suffragio diretto ogni due anni in collegi uninominali con sistema maggioritario. Il numero di rappresentanti eletti in ciascuno Stato varia in rapporto alla popolazione, ma qualunque sia la consistenza demografica (rilevata ogni dieci anni dal censimento), ogni Stato deve avere almeno un rappresentante alla Camera che, nel corso del suo mandato, non può ricoprire altre cariche alle dipendenze dell’amministrazione.

Possono essere eletti tutti coloro che abbiano compiuto almeno 25 anni, siano cittadini americani da almeno sette anni e siano residenti nello Stato che intendono rappresentare. Il loro mandato è biennale.

Possono, invece, essere elettori tutti coloro che hanno superato 18 anni;

—  dal Senato, composto di 100 membri, due per ogni Stato: essi rappresentano gli interessi dei singoli Stati. I Senatori sono eletti per un periodo di sei anni, con un rinnovo parziale (un terzo) ogni due anni, e rappresentano gli Stati ove sono eletti.

L’elezione avviene in maniera diretta da parte del corpo elettorale. Sono eleggibili tutti coloro che abbiano almeno 30 anni e siano cittadini americani da almeno nove anni: da allora il Senato è divenuto più sensibile alle esigenze della politica nazionale rispetto alla Camera dei rappresentanti.

Il Congresso gode nel suo insieme di una sostanziale autonomia costituzionale, che si esplica nel potere che ha ciascuna Camera di convalidare l’elezione dei propri membri, di adottare il proprio regolamento interno e di nominare l’Ufficio di Presidenza.

Tanto alla Camera dei rappresentanti che al Senato le attività sono distribuite tra numerose commissioni e sottocommissioni. Le commissioni permanenti sono 21 alla Camera e 18 al Senato: esse hanno funzioni legislative referenti, funzioni di informazione e controllo sull’attività dell’amministrazione, nonché incisivi poteri di inchiesta.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI