Che significa? | Termini giuridici

Constitutum possessorium

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Constitutum possessorium (d. civ.): È una figura di interversione del possesso [vedi], che ne determina la cessazione per dar luogo alla detenzione [vedi] del bene a seguito del mutamento dell’animus.

Un’ipotesi di constitutum possessorium è quella di chi venda un bene, conservandone però la detenzione a titolo di locatario [vedi Locazione]. Figura opposta è la traditio brevi manu [vedi traditio].

 

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI