Dizionario | Termini giuridici

Correzione delle sentenze

20 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Correzione delle sentenze (d. proc.): Procedimento diretto a correggere le sentenze [vedi] contro le quali non sia stato proposto appello e le ordinanze non revocabili inficiate da un errore o da una omissione di carattere materiale, cioè un semplice difetto nella loro formulazione, dovuto ad una disattenzione o ad una svista o ad un errore di calcolo nell’operazione di redazione dell’atto. Il giudice competente è lo stesso che ha emesso il provvedimento inficiato. Si distingue, quindi, dall’impugnazione con la quale si tocca la sostanza della decisione.




NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube