Che significa? | Termini giuridici

Creazioni intellettuali

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Creazioni intellettuali (d. comm.): Il principio della libertà di iniziativa economica (art. 41 Cost.) comporta anche la libertà, da parte di qualsiasi imprenditore, di utilizzare quelle conoscenze e quelle esperienze già acquisite che costituiscono patrimonio comune della collettività. Tuttavia, la legge in certi casi pone limiti alla iniziativa privata riconoscendo prevalente su di essa il diritto di chi per primo, con la propria attività di creazione, ha dato luogo alla nuova opera, alla nuova tecnica o invenzione etc.

Il nostro ordinamento, pertanto, appresta un’articolata tutela alle creazioni intellettuali, attraverso:

—  il riconoscimento del diritto di autore [vedi Autore (diritto di)];

—  la disciplina dei brevetti di invenzione industriale (per invenzioni, modelli di utilità, modelli e disegni ornamentali) [vedi     Brevetto].

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI