Che significa? | Termini giuridici

Debellatio

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Debellatio (d. int.): È il totale annullamento di una compagine politico-militare-amministrativa di uno Stato per effetto della guerra [vedi].

A seguito della Debellatio lo Stato vinto scompare e lo Stato vincitore stabilisce la sua sovranità [vedi] sul territorio dello Stato conquistato.

Requisiti essenziali perché si abbia Debellatio sono:

—  la fine della guerra (in mancanza si avrebbe soltanto occupazione);

—  il fatto che il governo sconfitto non esercita più alcun potere effettivo sul territorio;

—  una volontà da parte dello Stato vincitore in questo senso.

La Debellatio comporta la fine della personalità giuridica dello Stato annientato e la premessa per la nascita di altri soggetti di diritto internazionale e/o la variazione territoriale di altri Stati.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI