Che significa? | Termini giuridici

Decartolizzazione

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Decartolizzazione (d. comm.): Espressione con la quale si indica il complesso delle tecniche studiate per porre rimedio agli inconvenienti che generalmente si accompagnano all’incorporazione del diritto di credito in un documento rappresentativo (cd. cartula).

La disciplina della gestione accentrata in regime di Decartolizzazione è stata riunita nel D.Lgs. 58/1998 (Testo Unico Finanziaria) a seguito dell’intervento del D.Lgs. 27/2010. Gli strumenti finanziari dematerializzati, cioè i titoli di Stato, gli strumenti finanziari negoziati o destinati alla negoziazione sui mercati regolamentati, nonché gli ulteriori strumenti finanziari individuati dalla Consob in ragione della loro diffusione tra il pubblico, non possono essere rappresentati da documenti. I titoli in questione sono, quindi, rappresentati unicamente dalle risultanze dei conti nei quali sono registrati.

 

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI