Che significa? | Termini giuridici

Destabilizzazione

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Destabilizzazione (sc. pol.): Complesso di azioni miranti a indebolire le forze al potere che vengono poste in essere da attori sia interni, sia internazionali.

Le principali azioni di Destabilizzazione sono di tipo economico, e il loro risultato è la produzione di crisi artificiali in cui il popolo viene indotto ad agitazioni e rivolte o, più limitatamente, a ritirare la propria fiducia nei confronti dei governanti.

È un espediente cui ricorrono solitamente quegli Stati che nel contesto internazionale acquisiscono rango di potenze o superpotenze, per porre fine a regimi politici «non allineati» o che stentano a riconoscere la loro egemonia.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI