Che significa? | Termini giuridici

Desuetudine

14 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 Ottobre 2015



Desuetudine (d. cost.): Indica il venir meno di una prassi consolidata [vedi Consuetudine], per mancata osservanza dei comportamenti da essa previsti.

La Desuetudine  di una legge, ovvero la reiterata inosservanza dei relativi precetti, non dà luogo alla sua abrogazione, occorrendo a tal fine necessariamente un atto avente forza di legge.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA