Che significa? | Termini giuridici

Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo

14 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 Ottobre 2015



Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo (d. int.): Dichiarazione di principi approvata dall’Assemblea generale dell’O.N.U. [vedi] il 10 dicembre 1948, che riconosce a tutti gli uomini una serie di diritti fondamentali che trovano il loro primo documento nella Magna Charta del 1215 [vedi] (libertà, dignità, uguaglianza senza distinzioni di razza, sesso, religione, opinione politica, lingua etc.). La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo è priva di valore vincolante essendo una semplice raccomandazione [vedi] e non prevedendosi alcun meccanismo che garantisca la sua applicazione automatica malgrado l’opera di vigilanza e di denuncia di personalità ed associazioni internazionali.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA