Che significa? Direzioni regionali e territoriali del lavoro

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Direzioni regionali e territoriali del lavoro (d. lav.): Organi periferici del Ministero del lavoro e della previdenza sociale, istituiti a seguito dell’unificazione dell’Ispettorato del lavoro [vedi] e degli Uffici del lavoro e della massima occupazione operata con D.M. 687/1996. Le direzioni territoriali del lavoro (in precedenza direzioni provinciali del lavoro) sono state così ridimensionate a seguito della riorganizzazione del Ministero del lavoro ex D.P.R. 144/2001.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI