Che significa? | Termini giuridici

Distruzione e deturpamento di bellezze naturali

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Distruzione e deturpamento di bellezze naturali [reato di] (d. pen.): Incorre in questa contravvenzione chiunque, mediante costruzioni, demolizioni o in qualsiasi altro modo, distrugge o altera le bellezze naturali dei luoghi soggetti alla speciale protezione dell’autorità (art. 734 c.p.).

L’elemento materiale della contravvenzione consiste nel fatto di distruggere o alterare le bellezze naturali, anche mediante la posa in opera di mezzi o cartelli pubblicitari.

Trattasi di reato istantaneo, nel caso di distruzione, o istantaneo con effetti permanenti, nel caso di alterazione.

Pena: ammenda da euro 1.032 a euro 6.197.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI