Dizionario | Termini giuridici

Duty free shop

19 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Duty free shop (d. trib.): Sono i punti vendita dove vengono ceduti beni esenti da dazi doganali [vedi]. Gli acquisti possono essere fatti solo da viaggiatori diretti all’estero, in quanto è necessario esibire la carta d’imbarco.

È inoltre imposto il divieto di reimportazione dei beni acquistati. Le vendite nei Duty free shop sono particolarmente convenienti, in quanto non sono gravate da tributi e diritti doganali, che incidono notevolmente sui prezzi praticati per alcuni beni (soprattutto di lusso) nei mercati nazionali.

Nell’ambito del territorio comunitario i Duty free shop , a partire dal 1° luglio 1999, i Duty free shop sono stati aboliti in quanto incompatibili con il mercato unico.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube