Che significa? | Termini giuridici

Educazione del consumatore

20 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 Ottobre 2015



Educazione del consumatore (d. civ.) (d. comm.): L’Educazione del consumatore contribuisce a sviluppare la consapevolezza dei suoi diritti e interessi. In particolare, le attività dirette all’Educazione del consumatore (ad esempio, messaggi informativi diffusi mediante i mezzi di comunicazione), svolte da soggetti pubblici o privati, non hanno una finalità promozionale, ma sono dirette a esplicitare le caratteristiche di beni e servizi e a rendere chiaramente percepibili benefici e costi conseguenti alla loro scelta (art. 4, Codice del Consumo). Pertanto, la comunicazione pubblicitaria deve essere chiaramente riconoscibile come tale e deve essere distinguibile dalle altre forme di comunicazione al pubblico. Inoltre, le informazioni al consumatore devono essere adeguate alla tecnica di comunicazione impiegata ed espresse in modo chiaro e comprensibile, tenuto conto anche delle modalità di conclusione del contratto o delle caratteristiche del settore.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI