Che significa? | Termini giuridici

Egemonia

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Egemonia (sc. pol.): Dal greco hegemonìa, guida, dominio di un gruppo su altri gruppi, con o senza l’uso della forza, mediante il quale i modelli culturali e politici del gruppo dominante si impongono ai ceti subalterni, che si adattano e favoriscono il gruppo egemone.

L’uso moderno del termine è in gran parte dovuto all’analisi di Antonio Gramsci che ha cercato di spiegare come le rivoluzioni di ispirazione comunista, previste dal Marxismo [vedi], abbiano fallito nei paesi capitalisti. Questo insuccesso è imputabile al controllo dell’ideologia, dell’autocoscienza e dell’organizzazione dei lavoratori da parte della cultura borghese egemone.

Secondo Gramsci, l’Egemonia culturale si afferma col susseguirsi di pratiche quotidiane e la diffusione di credenze della visione culturale di un gruppo egemone (quello borghese).

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI