Che significa? | Termini giuridici

Escussione

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Escussione

Beneficio di Escussione (d. civ.)

Facoltà del fideiussore [vedi Fideiussione] pattuita con il creditore di non essere tenuto a pagare prima dell’Escussione del debitore principale, in deroga alla solidarietà propria dell’obbligazione fideiussoria (artt. 1944, 2268, 2304 c.c.).

Il beneficio di Escussione è fatto valere mediante eccezione [vedi] e deve essere espressamente pattuito nella obbligazione; inoltre, il fideiussore che sia convenuto dal creditore e che intenda sollevare l’eccezione, ha l’onere di indicare i beni del debitore principale da sottoporre ad esecuzione.

Analogo beneficio è previsto dalla legge per i soci responsabili delle obbligazioni sociali in una società di persone.

Escussione dei testimoni (d. p. civ.) (d. p. pen.)

[vedi Testimonianza].

Escussione del debitore (d. p. civ.)

[vedi Espropriazione forzata].

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI