Dizionario | Termini giuridici

Estimatorio

22 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Estimatorio [contratto] (d. comm.): È il contratto con il quale una parte (cd. tradens) consegna determinate cose mobili, stimate per un certo prezzo, all’altra (cd. accipiens), che le riceve e si obbliga a pagarne il prezzo, con facoltà di liberarsi restituendo le cose entro un termine stabilito (artt. 1556 ss. c.c.).

Il contratto Estimatorio è di frequente uso in settori di vendita al dettaglio (giornali, generi di abbigliamento etc.), per regolare i rapporti tra fornitore e dettagliante, e per non addossare i rischi della mancata vendita a quest’ultimo.

Nel contratto Estimatorio si rinvengono i tratti della compravendita [vedi] e del contratto di deposito [vedi], ma si tratta comunque di contratto autonomo e tipico, reale (si perfeziona cioè con la materiale consegna), ad efficacia traslativa (trasmette il diritto di proprietà), a titolo oneroso (presenta un arricchimento economico a vantaggio di entrambe le parti).

L’accipiens è soggetto ad un’obbligazione facoltativa: difatti, in obligatione, è il pagamento del prezzo, mentre in facultate solutionis c’è la restituzione della cosa.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube