Dizionario | Termini giuridici

Fiumi

23 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Fiumi [regime internazionale] (d. int.): Corsi d’acqua naturali che, nel loro tratto navigabile, attraversano territori di più Stati (detti ripuari).

La Convenzione di Barcellona del 20-11-1921 ha ribadito i principi, già affermatisi consuetudinariamente, di libertà di navigazione, di eguaglianza e di rispetto delle legislazioni doganali e sanitarie degli Stati ripuari.

Per l’amministrazione dei Fiumi e la vigilanza del rispetto delle norme in materia di Fiumi, sono state istituite delle Commissioni internazionali come, ad esempio, quella Europea del Danubio con sede a Galatz, dotata di una propria bandiera e organi autonomi di polizia che ha operato, con alterne vicende, dal 1856 al 1948.

Quando i confini fra due Stati sono delimitati dai Fiumi vige una regola consuetudinaria che stabilisce i confini a seconda che si tratti di Fiumi:

—  non navigabili: la linea di confine è quella mediana, cioè quella che passa nel mezzo del Fiumi includendo anche le isole;

—  navigabili: la linea di confine è quella del Thalweg, cioè del punto più alto della corrente.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube