Che significa? Fondazione

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Fondazione (d. civ.): La Fondazione è una persona giuridica [vedi] il cui elemento sostanziale è costituito da un patrimonio vincolato ad uno scopo.

Essa si costituisce mediante un negozio di fondazione, che ha come contenuto la volontà del fondatore a che sorga la Fondazione . Esso è un negozio unilaterale e può essere contenuto in un atto pubblico [vedi] tra vivi o in un testamento [vedi].

Accanto al negozio di Fondazione si pone l’atto di dotazione, che è quello diretto a fornire alla Fondazione i mezzi patrimoniali necessari; esso ha, quindi, la natura di un negozio di destinazione di un patrimonio ad uno scopo. La vita dell’ente è, poi, regolata da uno statuto.

Sono organi della Fondazione gli amministratori, nominati secondo le prescrizioni dell’atto di Fondazione .

Fondazione di culto (d. eccl.)

Enti istituiti mediante lasciti di beni mobili ed immobili effettuati con donazione o testamento, cd. pia fondazione autonoma, che si distingue dalla pia fondazione non autonoma, in cui i lasciti sono effettuati ad enti già esistenti.

Le Fondazione possono essere riconosciute come persone giuridiche agli effetti civili, non solo se sussistono i normali presupposti, ma anche se abbiano mezzi sufficienti per il raggiungimento dei loro fini e se rispondono alle esigenze religiose della popolazione (art. 12 L. 222/1985).

Il chiaro disposto degli artt. 1 e 3 della L. 222/1985 esclude attualmente la possibilità di un riconoscimento di una Fondazione senza un preventivo provvedimento canonico di erezione o di approvazione.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI