Dizionario | Termini giuridici

Franchi tiratori

23 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Franchi tiratori (d. cost.): Nel gergo politico e giornalistico, si definiscono così quei parlamentari che, contravvenendo alle direttive dei propri partiti politici, nel segreto dell’urna votano in modo contrario ai loro colleghi di partito o coalizione, determinando, così, la necessità di una verifica della solidità dell’intero schieramento e della maggioranza di governo [vedi].

Si noti che con le modifiche dei regolamenti parlamentari [vedi] e con l’abolizione di molte ipotesi di voto segreto, tali figure hanno perso rilievo nel nostro sistema.

L’espressione “franco tiratore” si ritrova nei resoconti giornalistici della guerra franco-prussiana del 1870, ed era utilizzata per indicare il combattente o piccolo gruppo di combattenti che praticava azioni di guerra contro truppe regolari per evitare l’occupazione o l’evacuazione di centri abitati.

Tuttavia, l’origine dell’espressione è ancora più risalente nel tempo: i franc tireurs erano infatti milizie volontarie istituite per difendere la Francia repubblicana e napoleonica in occasione delle invasioni del 1792 e del 1815.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube