Che significa? | Termini giuridici

Fumus boni iuris

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Fumus boni iuris [fumo del buon diritto] (d. p. civ.): Espressione con cui si indica la verosimiglianza o la probabilità dell’esistenza di un diritto, pur in mancanza di un accertamento definitivo. Nel processo civile tale situazione è necessaria e sufficiente, insieme al pericolo nel ritardo, per l’ottenimento della tutela cautelare, il cui scopo è quello di evitare che il tempo necessario per l’accertamento pieno del diritto renda infruttuosa o tardiva la tutela ricevibile in via ordinaria (artt. 700 ss. c.p.c.).

La valutazione del fumus, inoltre, ha rilevanza innanzi a qualsiasi giudice ai fini dell’instaurazione del giudizio di costituzionalità delle leggi.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI