Che significa? Ghigliottina parlamentare

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Ghigliottina parlamentare (d. cost.): Termine utilizzato nel linguaggio parlamentare con cui si fa riferimento al passaggio diretto al voto finale, disposto dal Presidente della Camera, di un disegno di legge di conversione di un decreto-legge in qualunque fase dell’esame in aula esso si trovi, con automatica decadenza di tutti gli emendamenti non esaminati.

Il fine è quello di assicurare il voto assembleare per la conversione in legge del decreto, evitando che l’attività di disturbo [vedi Ostruzionismo] posta in essere dalle opposizioni o da una minoranza parlamentare arrivi a determinare la decadenza di un provvedimento d’urgenza.

Tale strumento è previsto dal regolamento del Senato (art. 78, comma 5) ma non alla Camera, dove se ne è fatto ricorso attraverso un’interpretazione analogica della presidenza della XIII legislatura, ritenendo che si tratti di un atto di responsabilità da parte del Presidente dell’assemblea.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI