Che significa? Giunte parlamentari

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Giunte parlamentari (d. cost.): Sono organi interni delle Camere, formati in proporzione alle forze politiche presenti in Parlamento. Ad esse competono funzioni consultive ed extralegislative. Sono attualmente operanti le seguenti Giunte parlamentari:

—  la Giunta per le autorizzazioni richieste ai sensi dell’art. 68, meglio nota come Giunta per le autorizzazioni a procedere [vedi];

—  la Giunta per il regolamento [vedi];

—  la Giunta per le elezioni [vedi] e le immunità.

Giunte parlamentari per il regolamento (d. cost.)

Organo della Camera e del Senato [vedi Parlamento] composto rispettivamente da 10 deputati e 10 senatori con funzioni di esame e proposta in materia di modificazioni o aggiunte ai regolamenti parlamentari [vedi].

Inoltre, la Giunte parlamentari è chiamata ad esprimere pareri su questioni di interpretazione dei regolamenti nonché, alla Camera, sui conflitti di competenza insorti tra le commissioni permanenti [vedi Commissioni parlamentari].

Giunte parlamentari per le autorizzazioni a procedere (d. cost.)

È una Giunte parlamentari parlamentare, formata in proporzione alle forze politiche esistenti in Parlamento [vedi], presente solo alla Camera dei deputati e composta da 21 deputati scelti dal Presidente della Camera.

Ad essa spetta il compito di vagliare le richieste di autorizzazione ex art. 68 Cost. (notevolmente ridotte a seguito dell’approvazione della L.Cost. 3/1993). La decisione spetta in ogni caso all’Assemblea.

Al Senato la funzione della Giunte parlamentari è svolta dalla Giunta per le elezioni e le immunità [vedi Immunità parlamentare].

Giunte parlamentari per le elezioni (d. cost.)

Tale organo parlamentare è presente sia alla Camera che al Senato (dove assume la denominazione di Giunte parlamentari per le elezioni e le immunità parlamentari). Si compone di 30 deputati e 23 senatori nominati rispettivamente dai Presidenti delle due Camere e assolve la funzione di verificare la regolarità delle operazioni elettorali e di riferire all’Assemblea sulle cause di ineleggibilità [vedi], incompatibilità [vedi] e di decadenza previste dalla legge, formulando le relative proposte di convalida, annullamento o decadenza.

Al Senato la Giunte parlamentari è competente a vagliare anche le richieste di autorizzazione a procedere ex art. 68 Cost. [vedi Giunta per le autorizzazioni a procedere; Immunità parlamentari].


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI