Che significa? | Termini giuridici

Giurisdizione

26 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 26 ottobre 2015



Giurisdizione (d. cost.) (d. proc.):

[vedi Giurisdizionale (Funzione)].

Giurisdizione domestica (d. cost.) (d. int.)

[vedi Autodichia; Domestic Jurisdiction].

Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo (d. amm.)

La Giurisdizione esclusiva del G.A. è caratterizzata, ai sensi dell’art. 7, co. 5, del Codice del processo amministrativo dalla circostanza per cui al giudice amministrativo è attribuita la cognizione, in via principale, sia dei diritti soggettivi [vedi] che degli interessi legittimi [vedi].

La Giurisdizione presenta i seguenti caratteri:

—  è eccezionale, poiché limitata ai soli casi indicati dalla legge;

—  non ammette concorrenza con altre Giurisdizione, sia ordinaria che amministrativa: quindi nell’ambito della Giurisdizione esclusiva non ha ragione di essere la distinzione diritti soggettivi-interessi legittimi.

Normalmente oggetto dell’impugnativa è un atto amministrativo. Ma l’azione può avere ad oggetto oltre che un atto, anche un rapporto.

Pertanto, nel caso di Giurisdizione esclusiva del T.A.R. [vedi] può parlarsi non più di sola giurisdizione su atti, ma anche di Giurisdizione su rapporti.

Le materie in cui il G.A. esercita Giurisdizione esclusiva sono indicate nell’art. 133 del Codice del processo amministrativo.

In particolare, tra le tante, si ricordano: in relazione alla legge sul procedimento amministrativo, ad esempio, in tema di risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell’inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento; in materia di accesso ai documenti amministrativi [vedi] e violazione degli obblighi di trasparenza amministrativa; con riguardo ai contratti pubblici, ad esempio, il legislatore, modificando l’art. 244 del D.Lgs. 163/2006, ribadisce la Giurisdizione esclusiva per le controversie relative a procedure di affidamento di pubblici lavori, servizi e forniture e estende la stessa alla declaratoria di inefficacia del contratto a seguito di annullamento dell’aggiudicazione ed alle sanzioni alternative.

Ed ancora, si ricorda la Giurisdizione esclusiva in materia di urbanistica ed edilizia, concernente tutti gli aspetti dell’uso del territorio; di espropriazione per pubblica utilità [vedi], nel qual caso sono sindacabili gli atti, i provvedimenti, gli accordi e i comportamenti delle PP.AA., riconducibili, anche mediatamente, all’esercizio di un pubblico potere.

L’elencazione contenuta nel citato art. 133 del Codice, però, non è esaustiva. Lo stesso legislatore, infatti, al co. 1 della disposizione de qua fa salve le ulteriori previsioni di legge. Tra queste deve ricordarsi il D.Lgs. 20-12-2009, n. 198, che, in attuazione della L. 15/2009, ha attribuito alla Giurisdizione esclusiva del G.A. le controversie in materia di ricorso per l’efficienza delle amministrazioni e dei concessionari dei servizi pubblici.

Regolamento di Giurisdizione (d. proc.)

[vedi Regolamento di giurisdizione].

Giurisdizione volontaria (d. p. civ.)

[vedi Volontaria giurisdizione].

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI