Dizionario | Termini giuridici

Grazia

26 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Grazia [potere di] (d. cost.): Atto di clemenza individuale, assieme alla commutazione della pena, con il quale viene condonata, in tutto o in parte, la pena principale inflitta, ferme restando le pene accessorie e gli altri effetti penali della condanna.

Rientra tra le cause di estinzione della pena in quanto presuppone una sentenza irrevocabile di condanna.

Si differenzia dall’indulto [vedi] e dall’amnistia [vedi] in quanto ha carattere particolare: destinatario, cioè, è solo un soggetto determinato.

L’esercizio del potere di Grazia, che fa capo al Presidente della Repubblica in veste di rappresentante dell’Unità nazionale, risponde a finalità essenzialmente umanitarie, da apprezzare in rapporto a una serie di circostanze inerenti alla persona del condannato idonee a giustificare l’adozione di un atto di clemenza individuale, che incide sull’esecuzione di una pena definitivamente inflitta da un organo imparziale, il giudice, con le garanzie formali e sostanziali offerte dall’ordinamento del processo penale [vedi].



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube