Che significa? | Termini giuridici

Guarentigie costituzionali

26 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 26 ottobre 2015



Guarentigie costituzionali (d. cost.): Sono una serie di garanzie previste dalla Costituzione per assicurare l’assoluta indipendenza degli organi costituzionali. Tra le principali ricordiamo:

—  l’irresponsabilità del Presidente della Repubblica per gli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni: unico limite sono i reati di alto tradimento [vedi] e attentato alla Costituzione [vedi];

—  l’insindacabilità dei parlamentari e l’assenza del vincolo di mandato rispetto ai partiti;

—  l’immunità e l’inviolabilità dei parlamentari che non possono essere sottoposti a perquisizione personale o domiciliare, ovvero arrestati (tranne nei casi di flagranza di reato o in presenza di una sentenza irrevocabile di condanna) senza l’autorizzazione della Camera cui appartengono (art. 68 Cost.) [vedi Immunità parlamentari].

Si noti che anche i membri della Corte costituzionale [vedi] godono di analoghe immunità.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI