Dizionario | Termini giuridici

I.R.A.P.

6 Novembre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

I.R.A.P. [imposta regionale sulle attività produttive] (d. trib.): Imposta a carattere reale sullo svolgimento di attività imprenditoriali.

Sono obbligati al pagamento dell’imposta, in relazione all’esercizio di un’attività organizzata per la produzione di beni e servizi:

—  le imprese (individuali e collettive);

—  gli artisti e i professionisti;

—  gli enti commerciali pubblici e privati;

—  i produttori agricoli;

—  lo Stato e le amministrazioni locali.

La base imponibile [vedi], costituita dal valore aggiunto della produzione generato nel territorio regionale in cui il soggetto esercita l’attività, è determinata dalle risultanze del bilancio, con criteri specifici per ogni categoria di soggetti passivi.

Nel caso di soggetti passivi [vedi] che svolgano la loro attività presso stabilimenti e uffici situati nel territorio di più Regioni, la ripartizione della base imponibile tra queste ultime ha luogo in proporzione al costo del personale dipendente operante presso i diversi stabilimenti e uffici.

Ai fini dell’I.R.A.P. i soggetti passivi devono osservare gli obblighi documentali e contabili ai quali sono tenuti ai fini delle imposte sul reddito e dell’IVA.

Dal 2014 l’aliquota ordinaria è del 3,5% (D.L. 66/2014).




NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube