Che significa? Identità personale

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Identità personale [diritto alla] (d. cost.) (d. civ.): Diritto all’espressione della persona nella sua proiezione sociale.

È stato qualificato come diritto ad «essere se stessi» in tutti gli aspetti (intellettuale, sociale, politico, ideologico etc.) della personalità e contro ogni travisamento o alterazione. Applicazioni pratiche di tale diritto sono state individuate nel diritto di rettifica contro l’attribuzione a mezzo stampa di atti, di opinioni non corrispondenti al vero e nel diritto al nome [vedi Nome (Diritto al)].

Mentre una parte della dottrina ha dubitato della conciliabilità del diritto all’Identità personale, inteso nella sua accezione più ampia, con la libertà di manifestazione del pensiero, altri ha escluso la riconducibilità ad esso del diritto al nome, stante la natura pubblicistica di quest’ultimo, che è principalmente un mezzo di identificazione nell’interesse generale.

La giurisprudenza accorda al diritto all’Identità personale una tutela risarcitoria e una tutela inibitoria mediante applicazione analogica dell’art. 7 c.c.

Il diritto alla Identità personale comprende anche il diritto all’identità sessuale affermato dalla L. 164/1982.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI