Che significa? | Termini giuridici

Immagine

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Immagine [diritto all’] (d. civ.) (d. cost.): Rientra tra i diritti della personalità, inerenti a prerogative della persona, tutelati in via generale dall’art. 2 Cost. [vedi Diritti soggettivi].

Viene preso specificamente in considerazione dall’art. 10 c.c., che riconosce all’individuo la possibilità di vietare che altri facciano abuso della propria Immagine. Infatti, l’utilizzazione o la pubblicazione dell’Immagine altrui, senza che il soggetto coinvolto vi abbia consentito, è vietata quando non risulti giustificata dalla notorietà o dall’ufficio pubblico ricoperto, da scopi scientifici, culturali, dal collegamento con fatti di interesse pubblico o da esigenze di giustizia o di polizia e, inoltre, quando venga pregiudicato il decoro o la reputazione della persona [vedi anche Autore (diritto di)].

In caso di violazione del diritto all’Immagine il soggetto ritratto può chiedere la cessazione del fatto lesivo e il risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale.

Al fine di inibire la ripetiione dell’illecito, può anche disporsi, in via d’urgenza (art. 700 c.p.c.), la consegna dei negativi e delle stampe fotografiche al soggetto ritratto.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI