Che significa? | Termini giuridici

Impeachment

14 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 Ottobre 2015



Impeachment (d. comp.): Procedura per la rimozione dei funzionari federali, del Vicepresidente e del Presidente degli Stati Uniti d’America a seguito dei reati di alto tradimento, corruzione o altri crimini gravi.

Tale forma di messa in stato d’accusa può essere adottata — con il voto favorevole della maggioranza dei suoi membri — esclusivamente dalla Camera dei Rappresentanti, dopo che la stessa Camera l’abbia deliberata.

Spet­ta poi al Senato giudicare il soggetto in merito ai capi d’imputazione sottoposti dalla Camera dei Rappresentanti. Solo nel caso in cui il giudizio di impeachment riguardi il Presidente degli Stati Uniti, è il Presidente della Corte Suprema a presiedere il Senato.

Il verdetto di condanna deve essere adottato a maggioranza dei due terzi dei senatori presenti (è sconsigliato, per ovvie ragioni di interesse personale, che il Vicepresidente esprima il proprio voto) e ha come effetto l’allontanamento dell’accusato dalla carica che ricopre e la sua interdizione da qualunque carica onorifica, di fiducia o retribuita.

L’accusato può sempre essere sottoposto, in seguito, a procedimento penale ordinario.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI