Che significa? | Termini giuridici

In claris non fit interpretatio

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



In claris non fit interpretatio [non è data interpretazione laddove v’è chiarezza] (t. gen.): Brocardo latino con il quale si afferma l’inutilità di un’attività interpretativa in relazione a norme o atti di autonomia privata formulati in modo chiaro ed inequivocabile [VEDI Interpretazione].

La rilevanza pratica di questo principio è stata però da sempre contestata, dal momento che anche un’espressione letterale non dubbia può creare problemi se applicata a determinate fattispecie concrete.

Un’attività interpretativa è quindi sempre necessaria, cosicché il brocardo deve essere inteso nel senso che l’operazione interpretativa deve arrestarsi quando il testo letterale appare chiaro in relazione al caso contrario.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI