Dizionario | Termini giuridici

In pari causa turpitudinis melior est condicio possidentis

20 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

In pari causa turpitudinis melior est condicio possidentis [in una situazione di egual turpitudine è migliore la condizione di chi possiede] (d. civ.): La formula considera che chi ha ricevuto il pagamento e non è tenuto a restituirlo [vedi Ubi et dantis et accipientis turpitudo versatur, non posse repeti dicimus] si trova in una situazione favorevole rispetto a chi l’ha effettuato, il quale per l’ordinamento giuridico non può invocare la turpitudine della sua azione per ottenere la restituzione.




NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube