Questo sito contribuisce alla audience di
 
Che significa? | Termini giuridici

Incompetenza

6 Novembre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 6 Novembre 2015



Incompetenza (d. amm.): Si ha Incompetenza quando un organo della P.A. agisce al di là del complesso di poteri e di funzioni che esso può, per legge, esercitare [vedi Competenza].

L’Incompetenza può manifestarsi in due forme:

—  Incompetenza assoluta;

—  Incompetenza relativa.

Quando si fa riferimento all’Incompetenza quale causa di annullabilità dell’atto, ci si riferisce all’Incompetenza relativa che si ha quando un organo amministrativo invade la sfera di competenza di un altro organo appartenente allo stesso settore amministrativo o comunque allo stesso ente.

Diverse dall’Incompetenza relativa, sono l’Incompetenza assoluta e l’acompetenza, per le quali non opera il regime dell’annullabilità dell’atto.

Mentre l’Incompetenza assoluta si ha quando l’atto adottato dalla P.A. è inerente ad una materia riservata ad un altro potere dello Stato, l’acompetenza si verifica quando l’atto è posto in essere da un soggetto che non è investito dalla pubblica funzione (Garofoli – Ferrari).


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA